19.7.13

L'Aratura

Oltrepò Pavese, alta collina a fine luglio, e i vecchi campi vanno arati, un lavoro grave per uomini e macchine, certo sempre meno impegnativo che all'epoca degli animali da tiro, ma in nome della produttività si sacrificano comunque tante ore faticose, polvere, caldo e giornate lunghe, un lavoro di pazienza e di esperienza ( non a caso vedo spesso svolto dai più anziani) perchè bisogna conoscere la terra per tracciarne i solchi e garantire una corretta maturazione. Per me invece che ho fatto solo da spettatore è stata una esperienza costruttiva, scambiare due parole, e cercare di omaggiare la nostra terra e il nostro sapere contadino attraverso qualche foto.





No comments:

Entri Populer

Cerca in questo Blog