Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2019

Val Boreca, il primo raggio.

Immagine
Freddissima notte di fine dicembre, ma salire sul Monte Chiappo, una delle principali vette dell'appennino delle quattro Province, è sempre qualcosa di speciale: il silenzio della salita, nel plumbeo cielo che precede la levata del sole, coi sensi tesi a ogni rumore, lo sguardo gettato sempre lontano, regalano la sensazione di una infinita pace. Il sole, sulla Val Boreca, una delle valli più selvagge, illumina il paese di Vesimo, piccolo e lontano. Chiunque si sia avventurato in questi luoghi non può esserne rimasto indifferente. Ogni appassionato di questo territorio, così come credo anche il frequentatore occasionale, avrà notato la sensazione di sospensione temporale che regala quella valle e i suoi minuti, magnifici, perduti paesi, con le loro incredibili storie di genti, e di terre di appennino.