29.12.11

Il castello e la montagna

Tipica visione d'Oltrepo, Il Castello di Montalto Pavese. Facilmente, giocando tra le strade di collina che mutano le prospettive, lo si può "collocare" Davanti a qualche bella montagna alpina. Uno dei miei luoghi preferiti, poco distante dal centro del paese di Montalto, Lo vede protagonista insieme al Monte Rosa.

16.12.11

Forse è qui che vorrei incontrarti

Dal passo del Carmine, Un importante valico dell'appennino pavese, sito a 600 metri di altezza, è possibile nelle giornate limpide e terse godere di un vasto panorama, tanto verso nord sulla pianura padana e un considerevole tratto della catene delle Alpi, tanto verso sud con una grande visuale della regione più alta della catena Appenninica inclusa nel territorio detto delle Quattro Province. Il passo seppure collocato nella parte Est della regione dell'Oltrepo Pavese, è un punto di grande interesse perchè segna una sorta di confine tra l'Oltrepo collinare dedito alla viticultura, e l'Oltrepo montano, boschivo e naturale, che conduce Alla vetta del Monte Penice il cui passo porta poi nel cuore delle terre Alte dell'appenino delle Quattro province. Posto qui una foto, scattata dalla sommità del passo in una limpida serata primaverile, protagonista, il Monte Rosa.

4.12.11

Diversi piani

Dalla Strada Tra Il passo del Brallo e il passo Penice

2.12.11

Sedersi, e respirare, liberi

Uno scorcio, sulle rive di un piccolo laghetto Vicino al passo del Carmine

29.11.11

Lontani, dove vogliono i sogni

Questa foto è stata scattata da Pometo, un paese collinare dell'Oltrepo Pavese, sulla cresta in controluce corre la strada provinciale per Il passo del Carmine. raramente mi è capitato di assistere a un fenomeno di questo tipo e in maniera così marcata, La natura ancora una volta ha voluto puntare le luci su una delle sue più belle creazioni.

21.11.11

Soli

Questo Laghetto si trova nei pressi del Passo Carmine, sfugge e attrae poco l'attenzione di chi passa più in alto, sulla provinciale, frettolosamente. é solo scendendo a piedi lungo i tratturi dei campi, che si apprezza la pace e l'atmosfera di serenità che circondano gli argini di questo piccolo, isolato lago collinare.

20.11.11

E poi la sera

La Valle Versiggia nella nebbia, La strada Sp 201 da Montecalvo Versiggia.

19.11.11

November sunrise

Salendo sulle colline di Canneto Pavese, si aprono le nebbie su una mattina fredda e rugiadosa

16.11.11

Terrazza notturna sull'Oltrepo Pavese

Una notte la luna sorge sulle basse nebbie, scoprendo ciò che l'oscurità teneva nascosto

Passaggi

Non mi è partito il flash, ma tutto sommato...

14.11.11

Fortezza immaginaria

Un albero abbattuto, ancora una volta fisso l'orizzonte in cerca di qualcosa di più...

4.11.11

"Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto". Rabindranath Tagore


L'albero e la primavera di Giuseppe Lipparini:
"Vedi quell'esile tronco che trema sul dorso del colle? Qui nella valle è freddo, è buio: ci opprime Scirocco umido, greve; le cose son piene di fango e di nebbia; gridano i rami di brina, i muri hanno odore di muffa. Pure, lassù, non la vedi? là, dietro quell'albero solo, s'apre una striscia di cielo, e l'albero gracile oscilla verso il turchino, perché lontano, lontano ha veduto lungo le prode dei fiumi sopraggiungere la primavera".

Entri Populer

Cerca in questo Blog